Illuminazione pubblica

Anche se la pubblica illuminazione non ha il peso più rilevante sul bilancio energetico del nostro paese, sicuramente ha una valenza non trascurabile: gli impianti funzionano per circa 4.000 ore l’anno, incidendo notevolmente sulla bolletta energetica a carico dell’amministrazione pubblica. Il costo dell’illuminazione pubblica si […]

Certificati bianchi: una maturità da gestire con saggezza

Ai 33 milioni di titoli emessi in dieci anni e alle 2,7 milioni di tonnellate equivalenti di petrolio risparmiate nel 2014, che hanno promosso uno sviluppo del mercato e delle competenze, si contrappone una crescente incertezza delle regole. Se n’è parlato alla quarta conferenza annuale […]

Atti del Convegno ad Ecomondo “Dieci anni di Certificati Bianchi”

Rimini, 6 Novembre 2014 Il 6 novembre a Rimini, nell’ambito della manifestazione Ecomondo-Keyenergy, si è tenuto l’annuale convegno FIRE “Dieci anni di certificati bianchi”. Come ogni anno il convegno FIRE a Keyenergy è una preziosa occasione per gli operatori interessati al meccanismo per confrontarsi e […]

Conto termico e altri incentivi

Si pone il caso di un intervento che beneficia del conto termico: è possibile cumulare tale incentivo con un fondo di rotazione? E se anziché per il conto termico opto per i certificati bianchi posso comunque cumularli col succitato tipo di fondo? La risposta è […]

Nomina Energy manager da soggetti non obbligati

Rappresento un’azienda che non raggiunge le soglie di consumo indicate dalla legge per nominare l’Energy manager. È comunque possibile introdurre questa figura nel contesto aziendale? A parte gli obblighi di legge (l’energy manager deve essere nominato in base all’art. 19 della Legge 10/91 da tutti […]

Il ruolo delle SSE nei TEE

Una società di servizi energetici (SSE) che non ha direttamente effettuato un intervento, può accordarsi con un utente per richiedere i titoli? A tale proposito i DD.MM. 20/07/04 all’articolo 10 stabiliscono che i titoli di efficienza energetica possono essere rilasciati anche alle società operanti nel […]

Come presentare progetti di efficienza energetica ai fini dei TEE

Come si possono presentare i progetti o richiederne la verifica preliminare di conformità al GSE? Per presentare nuovi progetti (standardizzati, analitici e a consuntivo) va utilizzata unicamente l’apposita piattaforma informaticagestita dal GSE. Per i progetti a consuntivo è possibile richiedere al GSE una verifica preliminare […]

Contrattualistica nei TEE

Vi sono vincoli circa la ripartizione degli investimenti fra società di servizi energetici (SSE) o distributore e cliente finale? L’Autorità ha preferito inizialmente non introdurre restrizioni relativamente a questo aspetto. Le linee guida per la presentazione di progetti individuano nel soggetto titolare del progetto la […]

Nuove schede TEE

Il tipo di intervento che sto effettuando non risulta coperto da una scheda. Verranno introdotte nuove schede e se sì in che ambiti? Il D.M. 28/12/12 prevede che ENEA e, su richiesta del GSE formulata sulla base delle attività di cui all’art. 6 del medesimo […]

Chi può accedere al meccanismo dei TEE

Sono un utente finale: posso richiedere l’emissione di titoli di efficienza energetica? I DD.MM. 20/07/04 sancivano che solo i distributori, le società ad essi collegate e le SSE potevano richiedere l’emissione dei titoli. Il D.M. 21/12/07ha aggiunto anche i soggetti all’obbligo di nomina dell’energy manager, […]

SSE e ESCO

Cosa si intende per Società di Servizi Energetici (SSE) nel meccanismo dei Titoli di Efficienza Energetica ed Energy Service Company (ESCO)? Ai fini del meccanismo dei certificati bianchi le linee guida definiscono le società di servizi energetici (SSE) come “le società, comprese le imprese artigiane […]