SSE e ESCO

Cosa si intende per Società di Servizi Energetici (SSE) nel meccanismo dei Titoli di Efficienza Energetica ed Energy Service Company (ESCO)?

Ai fini del meccanismo dei certificati bianchi le linee guida definiscono le società di servizi energetici (SSE) come “le società, comprese le imprese artigiane e le loro forme consortili, che alla data di avvio del progetto hanno come oggetto sociale, anche non esclusivo, l’offerta di servizi integrati per la realizzazione e l’eventuale successiva gestione di interventi”. Non è richiesto un oggetto sociale preciso, la cosa essenziale è che sia in linea con quanto scritto sopra. A titolo di esempio, potrebbero svolgere un ruolo di SSE le società di progettazione, manutenzione, gestione di impianti energetici, consulenza in campo energetico, che siano in linea con quanto richiesto e che si “accreditino” (in altre parole si iscrivano) presso il GSE. La definizione di Energy Service Company (ESCO) va oltre a quella di SSE come definita sopra. Una ESCO, dall’art.2 del D.Lgs 115/08 è una “persona fisica o giuridica che fornisce servizi energetici ovvero altre misure di miglioramento dell’efficienza energetica nelle installazioni o nei locali dell’utente e, ciò facendo, accetta un certo margine di rischio finanziario. Il pagamento dei servizi forniti si basa, totalmente o parzialmente, sul miglioramento dell’efficienza energetica conseguito e sul raggiungimento degli altri criteri di rendimento stabiliti”. Va da sé che una ESCO può partecipare al meccanismo dei certificati bianchi. È attivo un processo di certificazione volontaria delle ESCO, regolato dalla norma tecnica UNI CEI 11352 Gestione dell’energia – Società che forniscono servizi energetici (ESCO) – Requisiti generali e lista di controllo per la verifica dei requisiti. Tale norma tecnica potrebbe fornire utili indicazioni se è intenzionato a creare una ESCO e non solo una società di servizi energetici.

Dal 19 luglio 2016, ossia da due anni dall’entrata in vigore del D.Lgs. 102/14, è obbligatorio che le SSE siano ESCO certificate ai sensi della succitata norma tecnica per poter partecipare al meccanismo.