I titoli di efficienza energetica

Cosa sono e a cosa servono i certificati bianchi?

I certificati bianchi, altrimenti detti titoli di efficienza energetica, sono dei certificati che attestano il conseguimento di risparmi di energia primaria a seguito di interventi di efficientamento energetico. Possono essere conseguiti da distributori di energia elettrica e gas naturale oltre i 50.000 utenti e società da essi controllate, distributori più piccoli, società di servizi energetici, soggetti con obbligo di nomina dell’energy manager, soggetti con energy manager nominato volontariamente e soggetti dotati di sistema di gestione dell’energia ISO 50001. Con il DM 5 settembre 2011, per la cogenerazione ad alto rendimento, è previsto l’accesso al meccanismo all’utente finale (proprietario dell’impianto o detentore della disponibilità dello stesso). La monetizzazione dei titoli avviene attraverso la compravendita realizzata sul mercato del GME o mediante accordi bilaterali tra le parti.
Al momento non è associato al titolo una caratterizzazione del tipo di intervento realizzato (quindi non si può sapere ad esempio se la valutazione del risparmio è basata su un forfeit, come per le schede standard, o se è misurata, né a che tipo di intervento è associato). Si tratta comunque di un sistema per verificare se un soggetto, una Società di Servizi Energetici (SSE) ad esempio, ha realizzato interventi ed in futuro, se accompagnato da più informazioni, che tipo di esperienza può vantare.
Collegata al punto precedente vi è la possibilità di sfruttare il titolo nell’ambito della contrattualistica di appalto. Si può ad esempio pensare di collegare parte del punteggio tecnico all’impegno di ottenere titoli di efficienza (per appalti di dimensioni considerevoli) o all’ottenimento di certificati. Un’ultima possibilità è di usare i titoli come garanzia degli investimenti. Il GME ha attivato la possibilità di bloccare i certificati, su richiesta dei titolari in accordo con un istituto di credito, per tenerli a garanzia di altri investimenti.