Aspetti nella gestione energetica nelle aziende grandi consumatrici di energia (>50.000 tep/anno)

La FIRE ha svolto nel 2002 un’indagine fra i grandi consumatori di energia (più di 50.000 tep/anno) per evidenziare le maggiori problematiche relative alla gestione dell’energia per tali soggetti.

Si tratta di utenze per le quali l’adozione di politiche di razionalizzazione enrgetica ha sempre avuto un’attenzione particolare, vista l’entità complessiva della spesa relativa, e che dunque sono dotate di un’attiva funzione di energy management.

Lo scopo dell’indagine era verificare gli spazi per ulteriori azioni e i motivi fondamentali per il mancato avvio di proposte di miglioramento dell’efficienza energetica.

I risultati dell’indagine rivolta agli energy manager sono sinteticamente i seguenti:

  • esiste spazio per attivare iniziative importanti di razionalizzazione energetica;
  • le barriere maggiori alla realizzazione degli interventi sono rappresentate dalla minore redditività degli interventi di efficienza energetica rispetto ad altre proposte, dalla difficoltà di reperire fondi e dall’incertezza del mercato energetico;
  • le aziende non si sono ancora strutturate per seguire adeguatamente le regole del mercato in continua evoluzione.

Scarica il Report