Proposte di temi generali per stage e tesi

  1. Studi di fattibilità e/o analisi di interventi realizzati presso singoli clienti industriali o del terziario.
  2. Analisi delle modalità di integrazione delle tecnologie per il condizionamento nel settore commerciale (accumulo notturno, acqua di falda, trigenerazione).
  3. Analisi delle modalità di integrazione, con la rete elettrica e l’utente, degli impianti di generazione elettrica e cogenerazione nel settore terziario e nell’industria, in funzione del processo in corso di semplificazioni sulle procedure autorizzative e dell’introduzione dei sistemi efficienti di utenza.
  4. Valutazione dell’effetto dei decreti per l’efficienza sulla propensione alla realizzazione di interventi nei vari settori con riferimento agli interessi ed ai ruoli assunti dai distributori obbligati, dalle ESCO, dai produttori di tecnologie, dai consumatori, dall’AEEGSI e dai Ministeri e dalle Regioni.
  5. Caratterizzazione energetica di settori industriali ad elevato consumo energetico.
  6. Comparazione dei costi e benefici attesi dall’applicazione dei meccanismi di incentivazione dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili in vigore, con riferimento agli effetti sul mercato degli operatori nazionali.
  7. Analisi e applicazione di metodologie di LCCA come metodologia efficiente di acquisto di prodotti e macchinari.
  8. Sistemi di accumulo termico: analisi delle soluzioni disponibili e della loro applicabilità in riferimento alle modalità di gestione, alle prestazioni ed alle possibili integrazioni con le strutture edilizie.
  9. Valutazione tecnico-economica di penetrazione nel mercato delle principali soluzioni basate sull’utilizzo di fonti rinnovabili termiche.
  10. Studio sull’evoluzione dei contratti in materia energetica relativamente al servizio energia e verifica del ricorso a strumenti quali la garanzia dei risultati ed il finanziamento tramite terzi (contratti EPC).
  11. Caratterizzazione dei consumi energetici dei data center e predisposizione di soluzioni replicabili per l’efficientamento energetico.
  12. Analisi dell’evoluzione della contrattualistica nell’energy performance contracting (EPC) per il settore terziario (o residenziale, o industriale).
  13. Indagine sull’evoluzione degli strumenti e delle tecniche per la realizzazione di diagnosi energetiche.
  14. Valutazione dell’evoluzione del ruolo dell’energy manager nel mercato italiano: compiti, opportunità offerte dall’evoluzione dei mercati e della normativa, impiego effettivo nelle grandi aziende.
  15. Analisi di un settore o sotto-settore industriale dal punto di vista energetico e individuazione delle tipiche soluzioni di miglioramento dell’efficienza disponibili.
  16. Analisi sull’impatto della norma ISO 50001 sui sistemi di gestione energia nel terziario o nell’industria, con valutazione delle modalità di attuazione.
  17. Analisi dell’impatto degli effetti comportamentali sulla riduzione dei consumi a seguito di iniziative di efficientamento energetico.
  18. Analisi dello stato di attuazione di una o più direttive comunitarie in tema di energia nel nostro Paese.
  19. Analisi del recepimento delle politiche comunitarie nei nuovi Paesi membri dell’UE.
  20. Analisi di successo e fallimento di politiche di cooperazione internazionale.