Atti convegno “Certificati bianchi: il mercato dei TEE”

I certificati bianchi rappresentano il principale strumento di incentivazione per l’efficienza energetica e negli ultimi anni si è orientato prevalentemente verso l’industria, rimanendo comunque aperto anche a interventi nel settore civile. Un elemento fondante dello schema è il mercato di compravendita dei TEE gestito dal GME ed organizzato in una piattaforma spot e una bilaterale. A partire da inizio anno si è registrato un forte aumento del prezzo dei titoli e può essere interessante ragionare sui possibili trend.

Ogni anno FIRE, nell’ambito di Ecomondo-Keyenergy, organizza il convegno dedicato al meccanismo per fare il punto della situazione, illustrare le novità e consentire il confronto con le Istituzioni di riferimento. Di seguito è possibile scaricare gli atti dell’edizione del 2016 tenuta il 10 novembre, che ha visto una grandissima affluenza di pubblico.

img-20161111-wa0001

Di particolare interesse il tema delle nuove linee guida, di cui si attende la pubblicazione nei prossimi mesi.

Verso le nuove linee guida sullo schema dei TEE, Enrico Biele – FIRE

Risultati e analisi del meccanismo e del mercato dei TEE, Dario Di Santo – FIRE

Contributo tariffario e aspetti di mercato,  Marco De Min – AEEGSI