Atti convegno “Gli operatori dell’efficienza energetica: energy manager, energy auditor, EGE”

Il convegno FIRE, organizzato il giorno 8 novembre 2017 nell’ambito di Keyenergy, ha visto come protagonisti gli energy manager, gli energy auditor, gli EGE e le ESCO. Francesco Belcastro, FIRE, ha aperto l’evento con una completa panoramica dedicata alla figura dell’energy manager nominato ai sensi della Legge 10/91 illustrandone le modalità di nomina e l’evoluzione del ruolo. Anna Moreno, ENEA – UTEE ha presentato la figura del facilitatore EPC, una nuova figura le cui competenze sono state delineate nell’ambitodel progetto europeo Guarantee e che ha il ruolo di mediatore e garante nella stipula di contratti a Garanzia di Risultati (EPC).

Michele Santovito di Assoege, l’associazione che racchiude gli Esperti in Gestione dell’Energia certificati UNI 11339 da ente terzo accreditato, ha focalizzato il suo intervento sull’EGE inquadrandolo come la naturale evoluzione dell’energy manager e evidenziando le competenze della figura certificata. Successivamente, Alessandro Pascucci di Federesco, federazione delle ESCO italiane, ha sottolineato l’importanza del ruolo di una ESCO negli interventi di efficienza energetica sia come realtà portatrice del giusto know how che come garanzia contrattuale di risultati. Infine Elena Battellino, funzionario di Accredia, ha descritto l’importanza dell’accreditamento e le diverse attività portate avanti da Accredia.

Scarica le presentazioni:

Gli energy manager: evoluzione del ruolo, Francesco Belcastro – FIRE

La facilitazione dei contratti EPC, Anna Moreno – ENEA

Le Esco: garanzie e finanziamenti per l’efficienza energetica. Gli strumenti a disposizione, Alessandro Pascucci – Federesco

Gli operatori dell’efficienza energetica: energy manager, energy auditor, EGE, ESCO, Michele Santovito – Assoege

L’accreditamento per le certificazioni legate all’efficienza energetica, Elena Battellino – Accredia