I convegni FIRE del 2018

30 gennai0, Roma –  Per il 2018 la Federazione, seguendo le richieste raccolte tra gli associati, gli energy manger e i partecipanti alle passate edizioni di corsi e conferenze, ha riconsiderato l’organizzazione dei convegni proponendo una diversa struttura ed ampliando gli argomenti di approfondimento.

Enermanagement la tradizionale conferenza di una giornata di fine anno dedicata all’energy management e ai suoi aspetti correlati (soluzioni tecnologiche, politiche e incentivi, sistemi di gestione, contrattualistica, economia e finanza, misura e verifica dei risparmi) passerà a due giornate dedicate rispettivamente all’industria e al settore civile.

Si inserisce in scaletta anche la Conferenza SECEM, proposta su due giornate.

Ecco gli appuntamenti convegnistici:

Conferenza “Certificati bianchi: titoli di efficienza energetica a portata di mano”

18 aprile, Centro Congressi Roma Eventi Fontana di Trevi – Roma

Ad aprile si terrà a Roma la Conferenza annuale FIRE dedicata ai Certificati Bianchi.

Il tradizionale appuntamento FIRE, atteso da tutti i soggetti che partecipano al mercato dei Titoli di Efficienza Energetica, attira ogni anno centinaia di partecipanti dando la possibilità di incontrare i soggetti istituzionali che regolano e gestiscono il meccanismo.

La giornata tratterà i temi più importanti correlati al meccanismo dai cambiamenti apportati dalle nuove linee guida rispetto al passato, ai requisiti minimi per presentare nuovi progetti a consuntivo a ciò che influenza l’andamento del mercato dei TEE.

Sito: www.certificati-bianchi.com

 

Conferenza annuale SECEM 

7-8 maggio Rimini

La conferenza nazionale organizzata da SECEM è dedicata alla promozione e diffusione della figura dell’Esperto in Gestione dell’Energia certificato UNI CEI 11339.

Gli argomenti affrontati durante le due giornate ruotano attorno all’EGE: diagnosi energetiche, monitoraggio, misura e verifica, legislazione, aggiornamento. Una vera e propria scala di temi che lasceranno il partecipante e gli sponsor con un bagaglio di informazioni e contatti lavorativi approfondito e soddisfacente.

Il programma delle 2 giornate prevede l’organizzazione di focus tematici che avranno lo scopo di raccogliere esperienze, analisi e riflessioni utili ad approfondire gli argomenti più interessanti e dinamici alternati a momenti conviviali che facilitano l’incontro e il confronto tra i partecipanti. Per la prima volta organizzeremo una Business Dinner la sera del 7 maggio.

Sito: www.secem.eu

 

Conferenza “Sistemi di gestione dell’energia: un trampolino per il futuro”

19 giugno, Zanhotel Europa – Bologna

L’evento si terrà a Bologna e sarà dedicato alla certificazione ISO 50001. La famiglia delle ISO cresce assieme alla certificazione e ai sistemi di gestione dell’energia. Sempre più si punta sul monitoraggio e l’analisi dei dati, nonché sui programmi di sensibilizzazione e coinvolgimento del personale sui temi energetici.

Il convegno affronta un argomento fondamentale per la crescita di imprese ed enti: le organizzazioni che adottano i sistemi di gestione dell’energia cominciano ad operare in un’ottica di ,miglioramento continuo e, fatto più importante, di interessamento e coinvolgimento di tutte le funzioni aziendali.

Durante l’edizione 2017 si è evidenziato come in molte aziende troviamo già un energy team o un sistema di gestione: contesti dove la ISO 50001 si è andata ad inserire perfettamente. Inoltre, le best practice illustrate dagli sponsor hanno evidenziato come una buona conoscenza della normativa e dei sistemi di business può portare a risultati di successo.

Sito: www.fire-italia.org/conferenza_iso_50001

 

Conferenza “Contratti EPC per la riqualificazione energetica di edifici e processi industriali”

 2 ottobre, Zanhotel Europa – Bologna

L’argomento su cui si incentra l’evento sono i contratti di rendimento energetico (EPC), utili per la realizzazione di progetti di efficientamento energetico di edifici e processi industriali. Si affiancano il tema dei servizi energetici e della riqualificazione degli edifici.

Il tema è uno dei fondamenti dell’attuale scenario energetico nazionale (e non). La disponibilità di una garanzia sulle prestazioni in esercizio, unita al finanziamento tramite terzi, rappresentano due elementi particolarmente interessanti per gli utenti finali, siano essi grandi imprese industriali, piccole imprese, enti locali o condomini.

Gli Energy Performance Contract, in accordo alla definizione data dal D.Lgs. 102/2014, definiscono un accordo contrattuale tra un beneficiario ed un fornitore di una misura di miglioramento dell’efficienza energetica, in cui le prestazioni sono garantite e il canone del servizio è basato sul livello di miglioramento conseguito.

Gli attori che ruotano attorno agli EPC sono le ESCO, cliente e soggetto finanziatore terzo (banca, leasing, fondo di investimento, etc.).

Sito: www.fire-italia.org/conferenza_epc

 

“Enermanagement 2018”

Enermanagement Civile: 23 ottobre, Bologna

La prima sessione convegnisitca di Enermanagement analizzerà gli edifici NZEB, i nuovi obblighi per le pubbliche amministrazioni (a partire dal 2018) e per gli altri che intendono costruire o ristrutturare (a partire dal 2020). Si tratterà il tema della domotica, della digitalizzazione, dei software attualmente a disposizione, del BIM ossia del “Building Information Modeling” (Modello di Informazioni di un Edificio). Tutto sempre in chiave pratica e dinamica con l’intento di fornire informazioni e formazione al partecipante e validi contatti per avviare attività ed interventi.

Sito: www.enermanagement.it

Enermanagement Industria: 28 novembre, Milano

La sessione di novembre di Enermanagement è dedicata all’industria ed all’efficienza energetica, nonché alla buona gestione delle risorse e del personale. L’evento di novembre analizzerà le nuove opportunità di business nel mercato, i nuovi spunti e le opportunità di crescita. La giornata si concentra sulle possibilità concrete di intervento e dunque sugli strumenti, sui comportamenti e sulle azioni che il comparto industriale, ma non solo, deve intraprendere per risultare al passo con i tempi e trarre il maggior beneficio in termini di business.

Sito: www.enermanagement.it