Atti webinar I lunedì di M-BENEFITS

I benefici non energetici legati all’efficienza energetica sono tanti, tra cui abbiamo il miglioramento dell’appetibilità economica degli investimenti ed una valutazione più opportuna dei rischi connessi all’intervento. Il progetto europeo M-Benefits ha lo scopo di valutare e comunicare i molteplici vantaggi energetici e non provenienti da interventi di efficienza energetica.

Con M-Benefits si introduce una metodologia che aiuti gli energy manager, le ESCO e gli altri soggetti coinvolti nella proposta di interventi di efficientamento energetico a comprendere gli effetti di tali soluzioni sul core business.

Il metodo sviluppato dai partner del progetto M-Benefits si articola in cinque step:

  1. Analisi semplificata del business dell’impresa, che evidenzi le priorità di investimento e le basi della proposta di valore: necessaria per capire il modello di business aziendale ed il contesto di investimento
  2. Analisi energetica, individuazione delle misure di efficientamento, benefici energetici e individuazione di quelli non energetici: permette di correlare i processi chiave dell’azienda con i servizi energetici
  3. Analisi valore-rischi-costi e quantificazione dei benefici multipli: permette di individuare i possibili effetti del vantaggio competitivo
  4. Analisi finanziaria considerando i benefici multipli: permette di valutare l’attrattiva finanziaria del progetto
  5. Presentazione dei progetti di investimento: permette di realizzare e presentare una proposta di progetto

La FIRE ha organizzato tre appuntamenti dedicati all’introduzione della metodolgia M-Benefits.

E’ possibile scaricare di seguito le presentazioni e seguire le registrazioni.

1° webinar: Introduzione ai benefici multipli dell’efficienza energetica

2° webinar: Come valutare i benefici multipli dell’efficienza energetica

3° webinar Benefici multipli: gli strumenti del progetto M-Benefits