Atti del Workshop: “L’energy manager: una risorsa preziosa ancora da valorizzare”

Roma, 13 marzo 2012

Incontro ENEA-FIRE di grande interesse per gli energy manager per fare il punto della situazione sulla situazione aziendale e contributiva dell’energy mangaer. Sono stati illustrati i risultati di due indagini FIRE: sulla retribuzione media delgli energy manager e sulle barriere non economiche all’efficienza energetica.
Durante la mattinata sono state illustrate anche le iniziative FIRE ed ENEA per la formazione e per la certificazione degli Esperti in Gestione dell’Energia secondo i requisiti della norma UNI CEI 11339. Negli ultimi 2 interventi energy manager ed EGE certificati operanti in differenti settori hanno illustrato i loro interventi di efficienza energetica.

La figura dell’energy manager fra sistemi di gestione, nuovi strumenti e nuova sensibilità – Dario Di Santo, FIRE

Risultati indagine FIRE sulla retribuzione dell’EM – Valentina Bini, FIRE

I risultati dello studio FIRE sulle barriere non economiche all’efficienza energetica  – Veronica Venturini, FIRE

La certificazione volontaria dell’EGE: la norma UNI CEI 11339 e gli esperti certificati – Celeste Napolitano, SECEM

Risultati indagine su livello di maturità e ruolo dell’energy manager nelle aziende italiane – Martina Molinari, Strategic Management Partners

L’aggiornamento degli energy manager: l’esperienza ventennale dell’ENEA e le nuove proposte – Sergio Camillucci, ENEA

Esperienze raccontate dai protagonisti: la parola a energy manager ed EGE:

Raffaele Scialdoni – EGE, Certificato SECEM